SUPPORTO

Academy della Security

Prassel investe molto nei processi di formazione per offrire ai propri Partner tecnologici, agli Installatori di prodotto e ai propri Clienti finali tutto il supporto necessario per la progettazione, impianto e gestione dei sistemi di sicurezza che utilizzino la suite software VIMS.

La formazione infatti prevede da un lato di soddisfare esigenze che possono avere livelli di complessità sempre diversificati, dall’altro lato vuole assicurare che il prodotto ViMS sia ben conosciuto, calato in realtà operative pronte ad utilizzarlo al meglio.

Prassel a tal fine ha certificato i propri processi produttivi secondo lo standard UNI EN ISO 9001:2015 (certificato n. AJAEU/15/13383 in corso di validità). Oggetto e scopo della certificazione comprendono anche l’attività di Formazione Tecnica, considerata da Prassel una fase cruciale al completamento del ciclo di vita del prodotto.

Investire nelle attività di formazione significa per Prassel rendere maggiormente efficace ed efficiente il processo di trasferimento delle competenze e delle abilità necessarie alla progettazione dei sistemi, installazione, integrazione, configurazione, amministrazione ed utilizzo applicativo della suite software ViMS.

NB: TUTTO IL MATERIALE DI FORMAZIONE, INFORMATIVO e LE GUIDE SONO INTERAMENTE IN LINGUA ITALIANA

 

Percorso di certificazione Partner tecnologici e Installatori

Prassel rende disponibili:

  1. Un percorso strutturato di certificazione per:
  • Partner tecnologici (2 moduli di 2 giorni complessivi)
  • Installatori (3 moduli per 2 giorni complessivi)

I corsi prevedono la somministrazione di un questionario di verifica finale per il rilascio della relativa certificazione.

Contatta Prassel per conseguire la certificazione adatta, i corsi sono sempre disponibili


Formazione agli utenti finali

La formazione ai clienti finali viene effettuata tipicamente da personale dei Partner tecnologici o dagli installatori, i quali si trovano a contatto con i clienti e possono affiancare gli utenti finali della fase di start-up di sistema. Tuttavia Prassel support la formazione dei clienti finali attraverso queste modalità:

  1. L’erogazione di un modulo di formazione specifico per Amministratori ViMS via webinar due volte al mese, 4 sessioni complessive di lavoro
  2. L’erogazione di un modulo di formazione specifico per Utenti ViMS, disponibili via webinar due volte al mese, 2 sessioni complessive di lavoro

Se hai la suite ViMS contatta Prassel per approfondire le modalità di amministrazione e d’uso. Sono disponibili webinar di base e avanzati, oppure è possibile concordare formazione e training on the job on site.

Academy della Security

Inoltre Prassel organizza corsi formativi/informativi sui seguenti temi, avvalendosi anche della collaborazione di aziende e professionisti partner:

  • Privacy (Regolamento Europeo (UE) 679/2016 e D.lgs 101/2018 (GDPR): viene affrontato il tema della privacy rispetto alle nuove normative, in particolare facendo riferimento a quanto prescritto e alle best practice in tema di Videosorveglianza, registrazione transiti veicolari e controllo accessi per trattamento immagini e dati identificativi
  • Norma UNI CEI EN 50518: quali sono le caratteristiche tecnico-funzionali che devono avere i software di Sala Operativa per poter essere compliant con il Decreto 269/2010, il D.M. n.115/2014 e il Disciplinare emanato dal Capo della Polizia. In particolare vengono affrontati temi relativi alla ricezione e al trattamento degli allarmi/video-allarmi e delle funzionalità software relative
  • Dimensionamento dei sistemi di sicurezza: criteri generale di progettazione dei sistemi di sicurezza, in particolar modo relativi al dimensionamento delle reti, dello storage e dei sistemi di elaborazione per impianti di videosorveglianza, controllo delle targhe e dei transiti e per sistemi di video-analisi
  • Protocolli ONVIF, cosa prevedono i protocolli standard S, G ,T, C ed A -caratteristiche dei protocolli ONVIF per la videosorveglianza e per il controllo accessi
  • Encoding e decoding audio/video: una panoramica tecnica sull’encoding e sul decoding audio/video, la storia e le caratteristiche dei formati di compressione MPEG4, H264, H265, MJPG,VP8,Theora, G711,AAC,G726,G722,Vorbis,Opus – la differenza tra formati di compressione e container
  • Controllo del territorio con sistemi di lettura targhe: come funzionano i sistemi di lettura targhe e transiti per il controllo del territorio in Italia e qual è il valore aggiunto dei DB istituzionali (SCNTT, Motorizzazione Civile/ANIA) alle attività istituzionali delle FFOO e delle Polizie Locali. Criteri di progettazione dei sistemi ed utilizzo dei dati
  • Sicurezza fisica e sicurezza logica: il binomio della security che è necessario implementare per sistemi di sicurezza, con particolare attenzione alle best practice organizzative e afli standard di sicurezza da adottare
  • Prevenire la vulnerabilità dei sistemi di sicurezza: una panoramica sulle caratteristiche degli endpoint presenti nei sistemi di sicurezza, dei maggiori rischi connessi all’uso dei sistemi, alle bestpractice e agli strumenti atti a limitare la vulnerabilità.
  • Sala Operativa e Sala Crisi: come organizzare il layout gli spazi necessari per svolgere attività mission critical ordinarie ed emergenziali. Il lavoro cooperativo delle Sale Crisi. Tecnologia a supporto della condivisione delle informazioni e sistemi di visualizzazione a parete.


Su tali temi Prassel organizza incontri organizzati con cadenza trimestrale, su richiesta, con la copresenza di almeno 10 partecipanti.
Contatta Prassel per avere maggiori informazioni sui corsi calendarizzati e relativi costi.